Doping: 5 cavalieri Sartiglia indagati

Cinque cavalieri della Sartiglia, la giostra equestre del Carnevale di Oristano, sono indagati per sostituzione di persona durante i controlli antidoping effettuati poco prima della corsa al galoppo di domenica 11 febbraio. Si tratta di Gianluca Russo, Roberto Pau, Giuseppe Frau, Daniele Ferrari e Paolo Rosas. I dettagli sono stati illustrati ai giornalisti dal procuratore della Repubblica Ezio Domenico Basso e dal questore Giovanni Aliquò. I controlli, disposti dalla Questura e giudicati eccessivi dagli atleti, avevano fatto scattare la clamorosa protesta dei cavalieri delle pariglie acrobatiche che chiudono la corsa più amata del Carnevale in Sardegna e non solo, con migliaia di turisti che arrivano dall'Italia e dall'estero. Uno sciopero che aveva suscitato polemiche e portato anche al rimborso dei biglietti da parte dell'organizzazione. Successivamente alle verifiche antidoping un cavaliere, Alessandro Cester, era risultato "positivo alla cocaina e suoi metaboliti" ed è stato sospeso dal Coni.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Siamaggiore

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...